Brez

Tar Bolzano, calano ricorsi

Continua a calare il numero dei ricorsi davanti al Tar di Bolzano, che nel 2017 è sceso del 14%, mentre nella media nazionale la riduzione è del 10%. Tra i contenziosi dominano l'urbanistica e l'edilizia con il 40% dei ricorsi, seguite dalle attività della pubblica amministrazione con il 17% e la sicurezza pubblica con il 10%, mentre gli appalti pubblici rappresentano solo il 9,1%. I dati sono stati pubblicati dalla presidente del Tar di Bolzano Edith Engl durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario. Nel 2017 sono stati registrati 286 nuovi ricorsi, mentre quelli definiti ammontano a 341. Come negli anni passati il numero di ricorsi respinti è superiore a quello dei ricorsi accolti (109:80). L'80% delle pronunce del Tar di Bolzano sono definitive. Engl ha confermato il trend positivo di ricorsi evasi. Con fine 2017 le pendenze ammontano a 425, mentre i tempi medi dei ricorsi sono scesi sotto i 500 giorni. Tra le novità dell'ultimo anno il processo telematico e la riforma delle nomine dei giudici.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie